INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Superbonus aree sisma 2009: presentata modifica

Lo dichiara Giulio Sottanelli, deputato di Azione-Italia Viva, componente della Commissione Bilancio della Camera

“La normativa attualmente in vigore prevede per le aree colpite dal sisma 2009 dei paletti nell’applicazione del superbonus 110%, cioè del cosiddetto sismabonus, col rischio che la maggior parte dei centri storici dei comuni colpiti dal sisma possa non essere ricostruito adeguatamente a causa della difficoltà di applicazione della normativa. Per questo con Azione-Italia Viva abbiamo presentato un emendamento a mia prima firma al cosiddetto decreto Superbonus che punta a superare queste criticità”.

Lo dichiara Giulio Sottanelli, deputato di Azione-Italia Viva, componente della Commissione Bilancio della Camera.

“In particolare – spiega – per il completo recupero dei centri storici dei territori del cratere 2009, l’emendamento propone di estendere l’applicazione del Superbonus 110% o 165% a tutti gli edifici e aggregati edilizi, anche con destinazione non residenziale, ricadenti nei Piani di ricostruzione approvati, indipendentemente dal livello di inagibilità. In questo modo si permette l’accesso al Superbonus anche i proprietari di immobili qualificati come non residenziali”.

“Vorrei ringraziare per l’impegno con cui hanno lavorato a questo emendamento – conclude – i membri di L’Aquila in Azione, in particolare Enrico Verini, capogruppo in Consiglio Comunale, e Massimiliano Pieri, segretario amministrativo.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Trasacco: il 28 si “accendono” le rotatorie

Il sindaco: "Un grande lavoro di squadra"
Redazione IMN

Eventi Estate Avezzano 2018: reading per la Croce Rossa a firma dell’associazione ‘Proteo’

Redazione IMN

Trasacco, scatta il coprifuoco per tutti i bar

Il sindaco Lobene è uno dei primi d'Italia a far valere "i maggiori poteri" in emergenza, dettati ...
Redazione IMN