INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

Teatro dei Marsi, sabato la pianista italo-ucraina Anna Kravtchenko

Appuntamento alle ore 21.00

«Poche pianiste vantano un tocco così luminoso, lieve eppure tagliente. Ideale per padroneggiare il registro pianistico acuto come lo vuole Liszt (e Chopin, altro suo autore elettivo), di cui sa musicalmente indirizzare anche forza torrenziale e gusto per la complessità tematica. Ma della Kravtchenko incantano ancor più autorità, naturalezza esecutiva e scioltezza interpretativa.» (Angelo Foletto, La Repubblica).

Definita dal quotidiano olandese Het Parool “il miracolo della tastiera”, la pianista italo-ucraina Anna Kravtchenko si impone nel panorama del pianismo internazionale dopo aver vinto all’ unanimità il primo premio al prestigioso Concorso Internazionale “Ferruccio Busoni” nel 1992, a soli 16 anni. Nel corso della sua carriera ha suonato per le maggiori istituzioni musicali europee e si è esibita, inoltre, in Giappone, in Sud Africa, negli Stati Uniti ed in Canada. Nel 2006 ha registrato un cd per la Decca Records, con un programma interamente dedicato a Chopin. Nello stesso anno Anna Kravtchenco ha vinto negli USA l’International Web Concert Hall Competition. Il suo ultimo CD per Decca Records dedicato a Liszt è stato recensito con cinque stelle ed ha ricevuto l’assegnazione del titolo “Cd del mese” sulle principali riviste italiane. Dopo essere stata docente per quindici anni presso l’Accademia Pianistica di Imola, dal 2013, Anna Kravtchenko è docente di pianoforte al Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano.

JOHANNES BRAHMS (1833-1897): Sonata n. 3 in fa minore op. 5

  1. Allegro maestoso 
  2. Andante. Andante espressivo.  Andante molto
  3. Scherzo. Allegro energico. Trio
  4. Intermezzo: Andante molto
  5. Finale. Allegro moderato ma rubato

 

PËTR IL’IČ ČAJKOVSKIJ (1840-1893): Le Stagioni op . 37b. Dodici pezzi caratteristici su epigrafi di vari autori

1.      Gennaio: Accanto al focolare(A.S. Puskin) – Moderato semplice ma espressivo

2.      Febbraio: Carnevale (P.S. Vjazemkij) – Allegro giusto

3.      Marzo: Il canto dell’allodola (A.N. Majkov) – Andantino espressivo

4.      Aprile: il bucaneve (A.N. Majkov) – Allegro con moto e un poco rubato

5.      Maggio: Le notti bianche (A.A. Fet) – Andantino

6.      Giugno: Barcarole (A.N. Plesceev) – Andante cantabile

7.      Luglio: Canto del mietitore (A.V. Kol’zov) – Allegro moderato con moto

8.      Agosto: La fienagione (A.V. Kol’zov) – Scherzo. Allegro vivace

9.      Settembre: La caccia (A.S. Puskin) – Allegro non troppo

10.   Octobre: Canto d’autunno (A.K. Tolstoj) – Andante dolorose e molto cantabile

11.   Novembre: Sulla troika (N.A. Nekrasov) – Allegro moderato

12.   Dicembre: Feste di Natale (V.A. Zukovskij) – Tempo di valse

Biglietti da € 10 a € 20

Biglietto speciale € 5 per studenti di scuole di musica-teatro-danza

Comunicato stampa

Altre notizie che potrebbero interessarti

Screening a Scurcola Marsicana e Magliano de’ Marsi

“Il test è volontario e i minori dovranno essere accompagnati da un genitore“
Redazione IMN

Maturità: al via esame per oltre 10 mila abruzzesi

Quaresimale: "Affrontate l'esame con serenità"
Redazione IMN

Giovane attore avezzanese protagonista in “Prima Caccia”

Il cortometraggio è tutto abruzzese, girato sull’altipiano del Voltigno nel Parco Nazionale del ...
Redazione IMN