INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Treno veloce, De Amicis tecnico tavolo di monitoraggio

Il Comune di Avezzano ha proposto di inserire un tecnico per coadiuvare il tavolo nel verificare i progressi dell’opera, il mantenimento delle tempistiche previste

È stata annunciata nella riunione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila, tenuta ieri sera ad Avezzano, la nomina del Presidente Pierluigi De Amicis, quale figura tecnica del Tavolo di monitoraggio sulla velocizzazione della ferrovia Roma – Pescara.

È stato proprio il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio, coordinatore del Tavolo di monitoraggio, a comunicare alla platea la novità dopo aver ottenuto la disponibilità dell’ingegner De Amicis. Un’indicazione che arriva a poche ore dalle dichiarazioni del Presidente della Regione Marco Marsilio e del Commissario straordinario di governo Vincenzo Macello, che hanno fornito rassicurazioni sui fondi e sulla volontà di portare a termine il progetto anche per le tratte Tagliacozzo – Avezzano e Sulmona – Pratola Peligna.

Il Comitato di monitoraggio sullo stato di avanzamento dell’opera è stato costituito con il Consiglio comunale straordinario di Avezzano del 6 febbraio 2023 e prevede la partecipazione di rappresentanti istituzionali, di categoria e sindacali con un ambito operativo relativo alle aree interne, e l’obiettivo di raccogliere e veicolare informazioni, rendere parte attiva la popolazione, armonizzare le azioni di amministratori e forze politiche.

Il Comune di Avezzano ha proposto di inserire un tecnico per coadiuvare il tavolo nel verificare i progressi dell’opera, il mantenimento delle tempistiche previste. Proposta passata all’unanimità nel primo incontro del tavolo tenuto sempre ad Avezzano, alla presenza di sindacati, associazioni, deputati, senatori, rappresentanti della Regione Abruzzo. Il comitato di monitoraggio prevede incontri di carattere trimestrale, salvo esigenze diverse e più urgenti.

“Sulla ferrovia veloce si stanno facendo importanti passi avanti – dichiara Di Pangrazio- Ieri sono arrivate conferme significative da parte del Presidente della regione Marsilio. Ora, il lavoro del Tavolo entra nel vivo nel solco di un gioco di squadra che lo ha animato dall’inizio. È fondamentale, quindi, poter contare su una figura così qualificata, come quella del Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila, per coadiuvare il gruppo di lavoro e supportare l’operatività concreta del tavolo. Ringrazio l’Ingegnere Pierluigi De Amicis per aver voluto assicurare la sua preziosa collaborazione”.

De Amicis, sollecitato nel corso della riunione con gli iscritti di valutare un apporto costruttivo dell’Ordine sulla mobilità interna della Regione Abruzzo, ha comunicato ai presenti di aver appena accettato la proposta del Sindaco Di Pangrazio e di impegnarsi a ricoprire con entusiasmo il prestigioso ruolo, non solo a titolo personale ma anche coinvolgendo l’Ordine, ritenendo anacronistiche posizioni che non tendano all’unitarietà per lo sviluppo dell’intero territorio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO.Viabilità, D’Orazio: «la messa in sicurezza della Marruviana diventi subito priorità»

Claudia Ursitti

Carabinieri in azione durante le feste

Redazione IMN

Castel di Sangro, stop vaccinazioni per Giro d’Italia

Lo comunica il dipartimento di Prevenzione della Asl
Redazione IMN