INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Turismo, l’Abruzzo presenta i suoi percorsi al TTG di Rimini

Otto operatori con ventidue proposte alla kermesse internazionale. «Siamo ancora poco conosciuti»

Ventidue percorsi turistici messi a punto da otto diversi operatori, con l’obiettivo dichiarato «di far uscire il nostro territorio dal suo cono d’ombra, contribuendo a farlo meglio conoscere sui mercati internazionali, dove ancora scontiamo il limite di essere poco noti, nonostante un patrimonio davvero unico». Si presenta con questo programma ambizioso, sintetizzato dalle parole del responsabile regionale di Cna Turismo Abruzzo, Gabriele Marchese, un gruppo di imprenditori del turismo e della ristorazione all’appuntamento internazionale del TTG, che si terrà a Rimini dal 12 al 14 ottobre prossimo: «Ci saremo, come del resto nella passata edizione, perché si tratta di uno dei più grandi appuntamenti italiani di promozione della vacanza attiva e del turismo esperienziale, con la presenza di oltre 150 operatori internazionali» spiega il presidente di Cna Turismo Abruzzo, Claudio Di Dionisio, illustrando lo spirito che animerà la missione in terra di Romagna.

Alla grande kermesse della Fiera riminese, dove si tiene il Travel Experience, la – che ospiterà anche testimonial d’eccezione del nostro territorio quali lo chef Davide Nanni e il regista Walter Nanni – si presenta all’indomani di “Active”, il format che promuove la vacanza attiva appena concluso e che quest’anno ha ospitato giornalisti specializzati per un tour che dall’Aquila ha raggiunto la Costa dei Trabocchi. Un fitto calendario di impegni, insomma, tutti nel segno della promozione turistica abruzzese.

A Rimini, gli otto operatori abruzzesi saranno impegnati in 38 incontri già programmati con potenziali acquirenti (buyers) provenienti dai principali Paesi europei, ma anche da Stati Uniti, Canada, Brasile e India solo per citarne alcuni. I ventidue percorsi sono frutto di un ricco e variegato menu che spazia dal trekking nella natura protetta ai percorsi a piedi nei luoghi degli eremi, dalla degustazione dei cibi e dei vini di qualità ai tour sulle due ruote (bici o scooter) dalla scoperta dei borghi più suggestivi e delle più belle aree verdi e riserve naturali ai percorsi sui treni storici, fino alla scoperta dell’artigianato artistico che impreziosisce l’offerta.

Progetti e percorsi sono stati presentati questa mattina a Pescara nel corso di una conferenza stampa tenuta nella sede regionale della Cna Abruzzo. Con il presidente e il responsabile di Cna Turismo Abruzzo, Claudio Di Dionisio e Gabriele Marchese, e il direttore regionale della confederazione artigiana abruzzese, Graziano Di Costanzo, vi hanno preso parte anche i rappresentanti degli operatori presenti al TTG: Bikelife, Camminare in Abruzzo; Fattoria dell’Uliveto, Keymount, Borgo Spoltino, Phoenix, Associazione Guide del Borsacchio, Cooperativa Pallenium.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Giornata Europea delle Fondazioni 2021

“Non sono un murales – segni di comunità” presentato ieri nel capoluogo abruzzese dalla Fondazione ...
Redazione IMN

Vedremo mai l’impianto irriguo del Fucino?

Il PD in conferenza stampa, questa mattina, ad Avezzano: "Ecco tutta la verità".
Redazione IMN

Rigopiano, Comitato vittime: «Evitare lo sciacallaggio sulle rovine»

Redazione IMN