INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Velisti ai fornelli, torna a Pescara la “Cooking Cup”

Domenica 9 il trofeo che premia abbinamento sport e cucina

Domenica 9 ottobre torna nel mare di Pescara la ‘Cooking Cup‘, veleggiata organizzata dal Circolo Nautico Pescara che sposa lo sport con la buona cucina preparata a bordo dagli equipaggi durante la gara.

Con la collaborazione del Porto Turistico e il patrocinio del Comune di Pescara la combinata vela-cucina chiude una splendida stagione ricca di regate organizzate dal Cnp2018.

Domani in palio c’è il Trofeo Cooking Cup ‘Scavolini store’ che andrà a chi taglierà per primo il traguardo cucinando al meglio un bel piatto di “Amatriciana di Mare”, il tema 2022 della veleggiata. La regola vuole che i piatti vengano preparati durante la regata, con tutte le difficoltà che si incontrano a farlo con le manovre in corso.

Le imbarcazioni iscritte sono una ventina, appartenenti ai circoli di Vasto, Ortona, Giulianova e Francavilla al Mare, tutte tra i 6 e i 20 metri, suddivise in classe ORC e classe FIV.

Oggi aperitivo e cena per armatori ed equipaggi nel ristorante Osea del Marina.

Domenica alle 9 briefing con armatori e cuochi e partenza alle 11,30 nelle acque antistanti la Nave di Cascella dove, dopo un percorso a triangolo tra le boe di circa 3 miglia marine, è previsto il traguardo. Al rientro in porto gli equipaggi presentano i piatti alla giuria che dovrà attribuire i punteggi tenendo in considerazione gusto, difficoltà di esecuzione e presentazione.

Presidente di giuria lo chef professionista e sommelier Santino Strizzi, tra i giurati l’assessore allo Sport del Comune di Pescara Patrizia Martelli e il titolare del ristorante Caldora Punta Vallevò Luca Caldora. Previsto anche il Premio Food per il miglior piatto in assoluto e premi di categoria. Alle ore 17 le premiazioni.

“Non possiamo che essere soddisfatti della nostra stagione velica che si chiude con la Cooking Cup – dichiara Nino Venditti, presidente del Cnp2018 – Ringrazio Scavolini e l’appassionata Diana D’Addario che gareggia come velista e imprenditrice e ha sposato con entusiasmo l’iniziativa. E ringrazio il ristorante Caldora Punta Vallevò e i nostri principali sponsor che ci hanno supportato per tutta la stagione, Banca Generali Private, Ferretti Gioielleria, Locman Italy e Vittoria Rms”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’impegno della Regione Abruzzo per le donne

Americo Di Benedetto: "Forte è la mia volontà a che questi bisogni trovino la giusta attenzione"
Giulia Monaco

Sp “Amiternina” e “Forulense”: appaltati i lavori

Firmato nella sede della Provincia dell'Aquila il contratto d’appalto per i lavori rifacimento dei ...
Redazione IMN

Coordinatore provinciale delle Guardie Ecozoofile Nazionali finisce all’Ospedale di Avezzano, la città gli augura una pronta guarigione

Gioia Chiostri