INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Vertenza La Panoramica: arriva l’accordo

Sindacati: "La vertenza più ostica degli ultimi tempi"

Vanno interamente ai lavoratori quale ristoro della contrattazione aziendale disdettata unilateralmente i 400.000 euro stanziati dalla Regione Abruzzo nell’ambito della vertenza fra azienda e lavoratori della società di trasporti La Panoramica.

Vertenza, durata due anni, che le segreterie di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Faisa -Cisal con Franco Rolandi, Andrea Mascitti, Luciano Lizzi definiscono la più ostica degli ultimi tempi, per la quale ieri sera è stato raggiunto l’accordo.

Tra i punti della procedura aperta le materie più corpose erano la disdetta del contratto aziendale, l’adeguamento delle percorrenze delle linee e il pagamento della media competenze delle ferie pregresse.

“Si è mostrata vincente la strategia sindacale di chiamare in causa il Comune di Chieti e la Regione – dicono i rappresentanti sindacali – provvidenziale la presa di posizione del consigliere regionale Mauro Febbo, promotore della L.R.e n.33, votata all’unanimità il 28 novembre 2021, che ha portato un contributo straordinario di 400.000 euro al trasporto pubblico teatino. Fondamentale lo stanziamento, altrettanto funzionale l’interpretazione autentica di Regione Abruzzo della norma, anticipata dal sottosegretario D’Annuntiis in Prefettura, che ha permesso al Comune di produrre la delibera. L’impegno dell’assessore Rispoli e del sindaco Ferrara ci hanno permesso in Prefettura di chiudere una situazione in stallo per le interpretazioni diverse della legge regionale. Dalla società ieri è arrivata la vera apertura: si è resa disponibile con risorse proprie a sanare tutti i contenziosi aperti per il ricalcolo delle competenze delle ferie fruite in passato”.

“Da mesi non si trovava la ‘quadratura’ per trasferire queste risorse che la Regione, su mio emendamento, aveva versato prontamente presso la tesoreria del Comune di Chieti alla società La Panoramica e quindi ai dipendenti – sottolinea Febbo – Ora che la vicenda si è chiusa con sollievo, soprattutto delle maestranze che vedono felicemente acquisito il risultato anche economico, oltre che morale e lavorativo, vorrei esprimere un ringraziamento al sottosegretario D’Annuntis e al dirigente Marchese per il loro sostegno e apporto”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Montesilvano, Convegno “…Come aiutare le imprese ripartendo dal territorio”

Redazione IMN

Incendi L’Aquila: al via lavori di messa in sicurezza

Il capoluogo abruzzese ha avuto dalla Regione una somma complessiva di 380 mila euro per gli ...
Redazione IMN

Velino, pessime condizioni meteo: ma la ricerca continua

Questa mattina, comunque, per prova, è stato effettuato solo un volo in elicottero di ...
Redazione IMN