INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Abruzzo:previste 40mila assunzioni

Arduo trovare profili adeguati. Per Confartigianato Chieti L'Aquila importante formazione con programma Gol

Sono 40.360 le assunzioni previste in Abruzzo nel periodo aprile-giugno 2023, ma il 49% delle imprese prevede di avere difficoltà a trovare i profili desiderati: il 70% circa delle entrate riguarda il settore dei servizi.

È quanto emerge dal bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal ed elaborato dal Centro studi di Confartigianato Imprese Chieti L’Aquila.

In Abruzzo sono previste assunzioni nel 23,9% delle 30.650 imprese: ad assumere sono soprattutto piccole imprese (quelle con 1-9 dipendenti). In testa c’è la provincia di Teramo, dove il 30,5% delle imprese prevede entrate nel trimestre, seguita da Chieti (27,8%), Pescara (22,5%) e L’Aquila (19,3%). Buona parte delle entrate, 10.680 unità, riguarda i servizi di alloggio e ristorazione e servizi turistici. Seguono i servizi alle persone (9.570), costruzioni (4.910) e commercio (2.800).

Per Confartigianato i numeri confermano l’importanza della formazione e un’opportunità in tal senso arriva dal programma Garanzia Occupabilità Lavoratori (Gol), che prevede corsi di formazione gratuiti destinati a lavoratori con ammortizzatori sociali o altri sostegni al reddito, giovani, donne con situazioni di svantaggio, disabili, over 55, “lavoratori poveri” e persone disoccupate senza sostegni al reddito. Operatore di cucina, pasticciere, pizzaiolo, segretario, accompagnatore cicloturistico, make-up artist, grafico pubblicitario, web designer, meccatronico, dermopigmentista, addetto stipendi e paghe sono alcuni dei corsi gratuiti erogati da Academy ForMe, scuola di formazione di Confartigianato Imprese Chieti L’Aquila, nel programma Gol. Cruciale il ruolo dei Centri per l’impiego.

“In questo momento – afferma il direttore generale di Confartigianato Chieti L’Aquila e di Academy ForMe, Daniele Giangiulli – Gol rappresenta uno strumento importantissimo. I corsi gratuiti prevedono una parte teorica e una pratica nella scuola, nonché stage in aziende dei diversi settori. La formazione mirata è fondamentale e i numeri lo confermano: la maggior parte degli allievi che di recente hanno concluso un percorso formativo nella nostra scuola ha facilmente trovato occupazione”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Padovani: “Aree interne sempre più emarginate”

Il segretario regionale PSI: "La situazione abruzzese è particolarmente grave per l'inefficacia, ...
Redazione IMN

Capitignano, bambini in visita al Quirinale

I bambini della scuola primaria Giovani Paolo II di Capitignano in visita al Quirinale
Redazione IMN

Avezzano, ‘medaglie’ ai volontari contro l’emergenza

Il sindaco Di Pangrazio: "Grazie di cuore, intanto teniamo alta l'attenzione". Venerdì mattina la ...
Redazione IMN