INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Medico avezzanese esegue nuova tecnica chirurgica

La tecnica permette di abbattere l’utilizzo dei raggi X e del mezzo di contrasto

È un giovane medico avezzanese che ha eseguito per primo in Italia una tecnica chirurgica all’avanguardia a beneficio dei pazienti dializzati.

Si tratta di Gianmarco Falcone, medico chirurgo, 31 anni, specialista in Radiologia Interventistica che presta servizio presso l’Azienda  Ospedaliero -Universitaria Careggi di Firenze, all’avanguardia nel campo degli accessi vascolari per pazienti emodializzati e dove di recente sono stati realizzati i primi  interventi in Italia di confezionamento di fistola artero-venosa per dialisi con il nuovo sistema basato su una tecnica totalmente percutanea a singolo catetere con rilascio di energia termica.

Tecnica che, oltre ad essere miniinvasiva, permette anche di abbattere l’utilizzo dei raggi X e del mezzo di contrasto.

Questo innovativo intervento, realizzato grazie alla collaborazione tra le Unità Operative di Radiologia Interventistica e Vascolare , dove opera il Dott. Giammarco Falcone , e quella di Nefrologia e Trapianti di Careggi,  è estremamente importante per i pazienti dializzati.

È infatti già realtà recentissima che uno dei pazienti sottoposti a questo nuovo intervento ha cominciato ad utilizzare con successo questa innovativa fistola.

Difatto tale tecnica si sta diffondendo  sempre più  sia in Italia che in Europa anche grazie a corsi di Formazione e Congressi nei quali il Dott. Gianmarco Falcone è impegnato in prima persona.

L’obiettivo è affiancare questa tecnica chirurgica innovativa a quella chirurgica tradizionale più invasiva per il paziente dializzato , e fornire così  piu alternative nella scelta dell’intervento da parte dei pazienti permettendo che un numero sempre maggiore ne possano trarre vantaggio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Liberato stamattina il barbagianni preso in cura dalla Protezione Civile di Vasto

Redazione IMN

S.P. 23 e S.P. 89 saranno messe in sicurezza

Firmato il contratto d’appalto per l’affidamento dei lavori
Redazione IMN

Abruzzo Engineering, Fedele: “Mancanza di programmazione”

Consigliere regionale M5S "Nessun passo indietro finché i professionisti non saranno pagati"
Redazione IMN