INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

On. De Blasis e consigliere Faccia incontrano Commissione Europea

Per parlare di come superare vincoli aree protette montane

“Sono felice di aver potuto ospitare oggi qui a Bruxelles Luigi Faccia, Consigliere Comunale de L’Aquila con delega alle politiche della montagna. Abbiamo tenuto insieme un lungo incontro con i funzionari della Commissione Europea per parlare dei vincoli legati ai Siti d’Interesse Comunitario (SIC) e delle Zone di Protezione Speciale (ZPS) in Abruzzo, questione annosa che interessa l’intero territorio del Gran Sasso e il poligono di Monte Stabiata”. Così afferma l’Onorevole Elisabetta De Blasis, Parlamentare Europea.

“L’area protetta comprende due zone essenziali per la vocazione turistica del territorio e gli attuali vincoli sono difficili da comprendere per coloro i quali vivono la montagna tutti i giorni. Il Consigliere Faccia, da sempre impegnato nella battaglia per la riperimetrazione delle aree protette, ha avuto modo d’illustrare in rappresentanza di tutto il Comune de L’Aquila quali sono gli impatti reali delle direttive europee sulla zona e ha avviato anche in UE un’interlocuzione che credo possa essere utile a stabilire un canale diretto in merito.” Sostiene l’On. De Blasis.

“Sarà una mia priorità, da qui alla fine della legislatura e oltre, impegnarmi per sostenere le istanze di un territorio che necessita da una parte la protezione dell’ambiente, ma dall’altra deve senza dubbio permettere ai cittadini di vivere la natura a 360°. È fondamentale pertanto – conclude l’eurodeputata – modificare i vincoli in essere e lavorare a tutti i livelli di governo, dalla Regione all’Unione Europea.”

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pescara, funziona la cura Grassadonia

Il Delfino sbanca Cittadella: playout distanti 4 punti
Redazione IMN

Per l’estate ecco il “Magliano Festival” con Coma_Cose

Suoni, ritmi, emozioni e divertimento. Gli eventi del "Magliano Festival d'Estate" si svolgeranno ...
Redazione IMN

Gran Sasso Acqua: due giorni di verifica

Lunedì e martedì gli sportelli funzioneranno con il cartaceo
Redazione IMN