INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Polizia Penitenziaria: chiesto incontro con prefetti

Il documento firmato dalle principali organizzazioni sindacali

“Le scriventi segreterie regionali maggiormente rappresentative della Polizia Penitenziaria, nel denunciare il grave stato in cui versano gli istituti abruzzesi chiedono a Sua Eccellenza un incontro urgente per rappresentarle le difficili condizioni in cui versano gli istituti penitenziari della provincia nella quale lei esercita il ruolo di rappresentante del governo anche in qualità di presidente del comitato provinciale di pubblica sicurezza”.

Così in una nota firmata dalle organizzazioni sindacali SAPPE, OSAPP, UIL PA/PP, USPP, FNS CISL, FP CGIL ai prefetti di L’Aquila, Teramo, Chieti e Pescara.

“L’emorragia di personale – continuano – l’aumento incontrollato del numero dei detenuti, le aggressioni giornaliere a Poliziotti e operatori nelle carceri, la mancata previsione di assunzioni adeguate alle reali carenze degli organici di Polizia Penitenziaria e la gestione ‘casareccia’ dei detenuti psichiatrici rendono grave e serio il pericolo di ripercussioni sul territorio. Per questi motivi le chiediamo di voler calendarizzare al più presto un incontro in modo da poterle rappresentare direttamente tali criticità, con l’auspicio che lei possa farsi portavoce del problema con gli organi di governo e con gli uffici competenti”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’ambasciatore francese in visita a Palazzo Margherita

Biondi: "volontà di intensificare ulteriormente la già fruttuosa collaborazione"
Redazione IMN

Accordo Comune-Provincia per variante di Sassa

Opera attesa da decenni per decongestionare traffico
Redazione IMN

VIDEO. La città si dà al genio di Igenio: 2 isole ecologiche mobili ad Avezzano

Gioia Chiostri