INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Progetto Policoro nella diocesi di Avezzano

Attivo lo sportello d’ascolto: giovani al servizio dei giovani

 

Il Progetto Policoro nella diocesi di Avezzano cresce e si consolida. Da gennaio ha infatti iniziato il suo mandato il nuovo Animatore di comunità (Adc) Saverio Di Vito, classe 2001, di Celano. Studente di giurisprudenza, arbitro dal 2015, presidente parrocchiale di Azione cattolica a Celano, Saverio ha scelto di mettere i propri talenti a servizio della Chiesa locale e della comunità marsicana come Adc perché, come dice: «vorrei aiutare i ragazzi che si rivolgono al nostro sportello a trovare la loro strada e far sì che insieme a loro cresca anche il nostro territorio».

 

Questo giovane Adc ha già iniziato la sua formazione nel mondo del Progetto Policoro ad Assisi dove ha ricevuto il suo mandato insieme agli altri Adc del 1° anno delle diocesi italiane, mandato che eserciterà sul territorio diocesano per i prossimi 3 anni. Ma cos’è un animatore di comunità e come si mette a disposizione dei cittadini e della Marsica? L’animatore è un giovane formato a livello nazionale, regionale e diocesano per supportare altri giovani della propria diocesi nelle difficoltà che possono incontrare nel mondo del lavoro, il tutto mettendo in pratica i principi del Vangelo, facendosi prossimo come Pietro con il bisognoso nel tempio: «non possiedo né argento né oro, ma quello che ho te lo do».

 

L’animatore, animato da questo spirito, affronta problemi concreti che un ragazzo incontra già durante la scuola come orientarsi, fare un curriculum; o dopo, nel passaggio dalla scuola al lavoro, come muoversi tra gli annunci, le domande, i bandi di concorso; soprattutto lo aiuta ad ascoltarsi per realizzare i propri desideri, come creare lavoro da un’idea. Tante sono le realtà imprenditoriali che in tutta Italia sono nate grazie al Policoro a partire da un’intuizione, un pensiero, un sogno di ragazzi a cui gli animatori hanno dato fiducia. In questa avventura Di Vito sarà affiancato da un’equipe ben inserita nella diocesi (con i direttori di pastorale sociale, pastorale giovanile e Caritas) e soprattutto dall’animatrice che già da 3 anni opera sul territorio, Beatrice D’Ignazio. I due animatori porteranno avanti la mission del Policoro insieme, attraverso uno sportello sito negli gli uffici della Curia vescovile, in via Bagnoli al civico 65.

 

Passate a trovarli il sabato mattina o prendendo appuntamento telefonicamente al numero 389.6880675.

 

Lorena Lucarelli

Altre notizie che potrebbero interessarti

Abitazioni terremoto: M5s presenta esposto alla Corte dei Conti, all’Anac e alla Procura

Redazione IMN

Poste Italiane Abruzzo: selezioni per consulenti

Sono ricercate le figure professionali per attività di consulenza e vendita di servizi finanziari, ...
Giulia Monaco

Covid: in Abruzzo 11 nuovi positivi e 85 guariti

Pochi tamponi e 11 nuovi contagi, 2 in provincia dell'Aquila
Redazione IMN