INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Rigopiano: prima volta in aula volti e nomi vittime

Effetto rito abbreviato, lacrime parenti "ma ci ha fatto piacere"

Rigopiano, padre di una delle vittime presenta esposto

Oggi per la prima volta in aula, dopo oltre due anni di processo, sono stati fatti tutti i nomi delle vittime della tragedia di Rigopiano e mostrati anche i loro volti.

È stata il sostituto procuratore Anna Benigni durante la sua requisitoria a colmare la lacuna, causata dalla formula processuale del rito abbreviato, durante il quale si saltano alcuni passaggi e non viene ricostruita l’intera vicenda, lasciandola quindi alle conclusioni dell’accusa.

Tra i numerosi parenti delle 29 vittime c’è stata commozione durante l’ “appello” e qualche lacrima, “è come se ci fossimo riappropriati del processo, ci ha molto colpito il gesto non scontato del pm, ci ha fatto piacere in qualche modo”, hanno dichiarato a freddo i parenti che come sempre partecipano alle udienze con la pettorina bianca che ricorda a sua volta i nomi di tutti e che in ognuna porta stampato il volto del parente deceduto.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Serie D-girone F: l’Avezzano non passa a Forlì

Allestita la tensostruttura all’Ospedale di Avezzano

Operativa già da ieri mattina. In ogni stanza, ci sarà un letto e ossigeno. I bagni sono adiacenti ...
Redazione IMN

Bonaccini sul caso ‘ombrelline’: «scelta sbagliata dell’organizzazione, critiche troppo ‘pretestuose’»

Redazione IMN